La Banca

valsabbina-billboardIl miglioramento del costo medio della raccolta, la crescita dei ricavi netti generati dal collocamento di prodotti e servizi e il contenimento dei costi operativi hanno consentito a Valsabbina di mantenere anche nella prima parte del 2016 un risultato economico positivo. Inoltre il patrimonio netto, come indicato da Sordi, è di circa 11 euro per azioni.

Valsabbina è una banca solida, nessuno può negarlo. Ma l’andamento del valore delle azioni rappresenta un campanello d’allarme da troppo tempo ignorato, a cui bisogna far fronte al più presto per evitare che si ingeneri il panico tra i correntisti e i piccoli azionisti, che in molti casi hanno acquisito le azioni pensando di mettere i risparmi di una vita in cassaforte.